Partecipa al 3° Convegno Italiano sulla Sindrome di Sturge-Weber: Una Giornata di Conoscenza e Comunità

Siete calorosamente invitati a unirvi a noi per il 3° Convegno Italiano sulla Sindrome di Sturge-Weber, che si terrà il 4 Maggio presso il Centro Congressi Ist. Salesiano San Zeno a Verona, dalle 9:00 alle 17:30.

Quest’anno, il nostro focus sarà su due tematiche principali:

Al mattino parleremo della sindrome con particolare riferimento alla transizione, continuità assistenziale e neurosviluppo; ci sarà una parte specifica in ambito oculistico. 

Nel pomeriggio ci concentreremo sugli aspetti legati alla salute della bocca e dei denti con riferimento agli aspetti maxillofacciali.

Abbiamo organizzato anche attività divertenti per intrattenere i più giovani, consentendo a tutti di godere appieno della giornata.

L’associazione sarà lieta di offrire il pranzo a tutti i partecipanti e di invitarvi alla Cena tutti Insieme la sera, al costo di 17€ a persona, per continuare momenti di scambio e condivisione.

 

Per il vostro soggiorno, suggeriamo l’Hotel Leopardi, situato a pochi passi dal centro congressi e con il quale è stata stipulata una convenzione dall’istituto San Zeno dei Salesiani. Al momento della prenotazione fate riferimento a questa convenzione per beneficiare di tariffe speciali, gestendo autonomamente la vostra sistemazione.

Estendete l’esperienza al weekend: la domenica mattina vi offriamo un tour guidato di Verona a piedi, per scoprire le bellezze e i segreti della città, seguito da un pranzo in ristorante con degustazione di vini locali, al costo di 28€ per gli adulti e 23€ per i bambini.

Questo convegno rappresenta un’opportunità imperdibile per approfondire la vostra conoscenza sulla sindrome, scambiare esperienze e rafforzare la nostra comunità.

Iscrivetevi ora e contribuite a fare la differenza.

Vi aspettiamo a Verona per condividere insieme questa importante occasione di incontro e crescita.

Altri
articoli

SOSTIENI STURGE WEBER ITALIA CON IL 5x1000!

Aiutaci a fare la differenza e finanziare la ricerca